Osint

     

    Il termine OSInt, open source intelligence, indica una nuova classe di strumenti di analisi e di investigazione che agiscono sul quell’insieme diffuso ed eterogeneo di informazioni di pubblico accesso (contenuti giornalistici, user generated, istituzionali, accademici…).
    L’acquisizione e l’analisi dei contenuti provenienti da “fonti aperte” ha lo scopo di creare, da una massa di dati “caotica”, una conoscenza utilizzabile a supporto delle decisioni strategiche ed operative di un’organizzazione.

    Grazie ad un sistema di Open Source Intelligence, qualsiasi realtà Enterprise può rilevare tempestivamente le informazioni di interesse legate a soggetti, organizzazioni, istituzioni, prodotti e servizi, e in generale stakeholder con cui interagisce. Ciò si traduce nella concreta possibilità di adottare contromisure preventive o azioni di recupero, negli ambiti di corporate security, marketing e comunicazione, competizione commerciale.

    La tecnologia OSInt di Eustema si applica alla riduzione dei rischi strategici (legati alla reputazione individuale o aziendale) ed operativi (asset aziendali, inefficienze gestionali, attacchi informatici) cui è soggetta qualsiasi organizzazione complessa. Per monitorare le grandi moli di dati eterogenei, strutturati e/o non strutturati, presenti sul Web o provenienti da sistemi aziendali, la tecnologia Eustema prevede un’architettura software multilivello incentrata su un motore semantico per l’interpretazione di contenuti (anche multilingua).

    Il sistema integra un Intelligence Engine che può essere configurato grazie alla scrittura di regole parametrizzabili e processabili dal sistema per individuare situazioni o accadimenti caratteristici di uno scenario di interesse. Con questo approccio è anche possibile implementare sistemi automatici di monitoraggio ed allarme in riferimento a particolari condizioni in tempo reale.

    BIG DATA

    La quantità di dati che ogni giorno vengono pubblicati in rete è aumentata notevolmente, grazie soprattutto alle attività degli utenti sui social network e alla crescita dell’internet delle cose, ovvero la presenza online di oggetti intelligenti (smart objects) in grado di comunicare informazioni partendo dall’interazione con l’ambiente circostante.

    La mole di dati prodotti – per lo più eterogenei e non strutturati – è destinata ad aumentare sempre di più, rendendo la capacità di interpretarli un fattore competitivo strategico, in ogni mercato, ma anche un volano di efficacia e qualità per gli Enti pubblici.
    I Big Data possono generare valore in vari modi per le organizzazioni: migliorare le performance analizzando i dati raccolti al proprio interno; aiutare i manager a prendere le migliori decisioni; essere in grado di fare previsioni per adattare in tempo reale i propri processi; conoscere e anticipare gli orientamenti dei consumatori.

    Eustema aiuta le organizzazioni a sfruttare appieno le potenzialità dei Big Data, con sistemi di real time decision support basati su analisi semantiche, matematico statistiche e tecniche di natural language processing (NLP). Ma anche ricorrendo ai metodi e le tecnologie di volta in volta più appropriate, dal data mining al crowdsourcing, dalle simulazioni all’adozione dei diversi modelli di rappresentazione nell’ambito della Business Analytics.

     OSInt, l’approccio progettuale

    plan

    • Pianificazione
      • Definizione degli obiettivi e del dominio di interesse
      • Analisi del quadro normativo e dei livelli di compliance
      • Configurazione
        • Selezione e classificazione fonti
        • Regole di analisi
        • Progettazione del Reporting
        • Definizione KPI

    do

    • Harvesting
      • Data scouting
      • Web crawling
      • Data acquisition
    • Elaborazione
      • Contestualizzazione
        • Text analysis
        • Information Extraction
        • Domain Knowledge Base
      • Fruizione
        • Data visualization
        • Reporting
      • Dissemination

    check

    • KPI
      • Security
      • Standard & Legal Compliance
      • Competitive
      • Communication

    act

    • Situation Room
      • Decision making
      • Azioni di prevenzione, mitigazione e recupero

    TOOLS

    Per la fase di acquisizione dei dati (Information gathering) i sistemi OSInt Eustema  utilizzano software di crawling delle fonti disponibili sul Web o specifici connettori a fonti dati di diverso accesso. Le informazioni raccolte sono indicizzate e categorizzate con tecniche adatte ai volumi tipici del contesto (Big Data). I testi non strutturati sono elaborati con tecniche di analisi semantica NLP (Natural Language Processing) e le informazioni rilevanti  isolate (Information Extraction) per creare una Concepts Network che descrive entità, relazioni e relative caratteristiche.  L’applicazione di regole di modellazione di uno specifico scenario consente la creazione di una Knowledge base di dominio alla quale applicare strumenti evoluti di Information Discovery. Su tali basi di conoscenza insistono strumenti di Advanced Analytics a supporto di funzionalità di early warning, monitoring e data visualization (attributed relational graph, georeferenced maps, tag cloud, foam tree, trend analysis graph, …).