Accessibilità Kendo

     

    Kendo, il web site shaker system di Eustema, è la risposta ai problemi di accessibilità dei siti web con contenuti non strutturati, a prescindere dagli strumenti editoriali impiegati per la loro realizzazione.

    Kendo è innovativo - grazie alla sua architettura distribuita su una moltitudine di moduli specializzati, fornisce un mix di tecnologie adatte a risolvere tutti i problemi legati alla produzione di contenuti testuali e multimediali sul web.

    Kendo è abilitante – analizza, cattura, categorizza, ordina, archivia contenuti, metadati, file multimediali e documenti di office automation dei siti web per realizzarne una versione conforme alle regole di accessibilità web stabilite dalla normativa vigente e in linea con gli standard web W3C – WAI.

    Kendo è compatibile - orchestra la trasformazione di un sito esistente in un sito web accessibile, adeguandolo e rendendolo compatibile con i browser di navigazione più diffusi, con i browser di navigazione testuale o vocale, con qualsiasi sistema operativo o device di destinazione, con i principali motori di ricerca Internet.

    I MODULI DI KENDO

    Kendo Analyzing esamina a fondo la struttura ed ogni tipo di risorsa presente in un sito web, fornendo dettagliati report di tipo statistico, quantitativo e relativi ai requisiti indicati dalla legge italiana in materia di accessibilità

    Kendo Editing modella ed edita le risorse presenti su un sito web attraverso regole automatiche suggerite dal sistema o attraverso il modulo Ugc – User Generated Content. In quest’ultimo caso l’operatore può modificare e arricchire direttamente i contenuti in modo intuitivo e veloce, agendo soltanto ed esclusivamente nei punti in cui si verificano particolari anomalie rispetto agli standard W3C – WAI e ai requisiti indicati della vigente normativa per favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici.

    Kendo Workflow Designer permette la definizione delle operazioni di pulizia, trasformazione ed esportazione da applicare al risultato della fase di analisi e di editing del sito. È un componente visuale, che tramite il metodo di drag&drop consente di disegnare un flusso di operazioni da effettuare su una base dati di Kendo. Le operazioni sono rappresentate da moduli indicati sulla barra degli strumenti del componente. Ogni modulo può essere configurato dall’utente attraverso un’apposita finestra di dialogo.

    Kendo Delivery & Publishing, terminate le fasi di analisi e modellazione, esporta e ripubblica i contenuti. Affidandosi al componente Workflow Designer è possibile configurare diversi output device e quindi scegliere se ripubblicare (semplicemente o applicando un nuovo template grafico appositamente predisposto).